#100AnniSolitudineEMedia – «Cent’anni di solitudine» di Gabriel García Márquez

«Tra poco, l’uomo potrà vedere quello che succede in qualsiasi luogo della terra, senza muoversi da casa sua.» Vi sembra qualcosa di buono? O ci sono vantaggi e svantaggi? Stimolerà la pigrizia? Quale raccontino vostro – magari non letterario – vi ispirano queste parole? Il mio, brevissimo? “Pigramente l’anziano passava troppe ore davanti allo schermo del computer, mentre la televisione trasmetteva i suoi programmi – spazzatura, cretini, ma anche intelligenti”. Ma devo ancora leggere numerosissime pagine di questo romanzone.

Foto non solo su Blogspot (con questo testo, ma con molte più aggiunte), ma anche su  CMLibri @ Pinterest, Flickr e Facebook.

Queste parole dello scrittore sudamericano vi fanno pensare alla televisione ed alla rete?  Nel frattempo eccovi i miei video sui romanzi @ CMLibri su You Tube. Ci sono il «Giovane Holden» di J. D. Salinger, «Il Gattopardo» di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, «Il ladro di merendine» e «Il birraio di Preston» di Andrea Camilleri.

Opinioni su tutti questi libri o sui miei video e le mie foto? Se vi va potete commentare qui sul mio blog o sulle mie reti sociali. Volete che vi legga questo brano o altri dello scrittore colombiano? Vi piace il cancelletto #100AnniSolitudineEMedia?

Ps. Ho letto su Facebook che si sono confrontati con questo testo Peppe Servillo su Radio3 Rai – Ad alta voce – ed Alessandro Baricco. Cent’anni di solitudine è anche diventata una canzone di Pippo Pollina. Non mi piace molto, ma vi rinvio a MCMusica. Viste anche le foto delle copertine del romanzo su Twitter.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: